PETER PAN 5 REGOLE E ½ PER ESSERE FELICI

Liberamente ispirato ai romanzi di James M. Barrie

Perché raccontare la storia di Peter Pan “un bambino che non vuole crescere” quando i bambini di oggi non vedono l’ora di diventare grandi?

Un sogno o una storia vera. Un viaggio oppure no. Una storia che racconta dei grandi e dei piccoli: dei grandi che dimenticano e di quelli che cercano di ricordare. Di chi ha smesso e di chi continua a guadare le stelle. Dei genitori e dei figli: un invito a darsi la mano per non avere paura di cercare orizzonti lontani.

Uno spettacolo nato per i bambini e consigliato anche agli adulti.

Lo spettacolo accompagna Artur – il protagonista ventenne – alla ricerca delle regole per essere felici. Regole dimenticate una volta divenuto grande, ma un giorno, incontrando Peter Pan, intraprende con lui un viaggio nell’Isola che non c’è …per riaprire una finestra sbarrata da troppo tempo… e scoprire che diventare grandi significa “non dimenticare le cinque regole e mezzo per essere felici”





CONDIVIDI:

  • Info
    Produzione Teatro di Bo'
    Regia: Franco di Corcia jr
    con Mattia Pagni e la voce di Lavinia Ciabattini